“Memoria e Riconciliazione…

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Aulo Attilio Caiatino presenti alla premiazione del Premio Monte Carmignano per L’Europa              

“La memoria ha un grande futuro”, questa la frase pronunciata dal Sindaco Stefano Giaquinto dopo la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra il Comune Di Caiazzo e l’Associazione “Monte Carmignano per l’Europa. Protagonista della serata, la premiazione degli elaborati realizzati dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Aulo Attilio Caiatino e della sezione staccata di Caiazzo del Liceo P. Giannone che hanno ricordato attraverso poesie, video-racconti e disegni, gli orrori della guerra e l’eccidio nazista di Monte Carmignano, un crudele ricordo ancora vivo nelle menti di tutti noi. Grazie, tuttavia, a chi ha saputo perdonare e rendere possibile il gemellaggio con la cittadina di Ochtendung ora la fratellanza costituisce il principio fondamentale delle associazioni nate per non dimenticare la sera del 23 ottobre 1943 e fare in modo che la sua memoria sia sempre viva per la costruzione di un futuro di pace.

L’incontro è stato presentato dal dott. Tommaso Sgueglia, con la visione e la premiazione degli elaborati nel Teatro Jovinelli di Caiazzo. L’associazione “Monte Carmignano per l’Europa nel prossimo mese di marzo indirà il concorso nazionale Monte Carmignano nella “Casa della storia e della cultura a Roma”. Alla premiazione era presente il procuratore Albano, importante volto legato alla triste vicenda di Monte Carmignano.

Non dimenticare è un obbligo di tutti per evitare che orrori del genere si ripetano, ma soprattutto per fare in modo che la pace sia il comun denominatore delle nostre vite.

                                                                                                                          Giuseppe Di Sorbo classe III B

Video 1 della premiazione

Video 2 della  premiazione

Video  realizzato dalla classe III A

Video TG realizzato dalla classe III B

Video realizzato dalla classe III C