#festadelpapà2020

Oggi 19 Marzo ricorre la festa del papà. Quest'anno, però, non sarà come gli altri anni poiché il mondo è stato colpito da un contagiosissimo virus che ci costringe a non uscire di casa e vieta il contatto fisico. Questi comportamenti non rispecchiano quelli di tale festa perché, tutti noi, vorremmo abbracciare i nostri padri e in particolare i nonni che ad oggi sono quelli più a rischio. La cosa che più mi rattrista è non poter donare il mio affetto tramite un abbraccio o un bacio oppure solo incontrando e donando un piccolo regalino ai festeggiati della mia famiglia. Bisogna, però, essere positivi e soprattutto andare con il pensiero al giorno in cui potremo tornare ad abbracciarci ancora più forte. Per noi giovani questo periodo non è tra i più felici e penso come sia triste per le persone anziane non poter incontrare i propri nipotini in special modo in questo giorno. Sono sicura che torneremo a volerci ancora più bene perché è in questi momenti che si ha la prova di quanto si possano amare gli affetti più cari.

Auguro a tutti una buona festa del papà!

#andràtuttobene

Simona Petti classe III A – Scuola Secondaria I grado - Caiazzo