Dantedì: #ioleggodante

Mercoledì 25 marzo, la giornata di letture per riscoprire il “padre della lingua italiana”

Il 25 marzo è la giornata, recentemente istituita dal Governo, dedicata a Dante Alighieri, il grandissimo poeta e scrittore italiano autore della celeberrima Divina Commedia. Questa data non è scelta a caso, ma è quella in cui secondo gli studiosi Dante avrebbe intrapreso il suo viaggio ultraterreno, guidato dal poeta classico Virgilio e descritto nella Divina Commedia.

Per celebrare tale giornata si sono tenute letture in tutta Italia in diretta web. Hanno partecipato scuole, biblioteche, musei, luoghi di cultura e artisti.

Tanti hanno letto Dante e condiviso le letture sui social. Per la prima volta è stato celebrato il Dantedì. Il sommo Poeta è il simbolo della nostra cultura e della nostra lingua. Anche noi alunni dell’Istituto Comprensivo lo abbiamo ricordato insieme ed è stato un modo per unirci ancora di più e congiungerci alle innumerevoli voci del nostro Paese in questo momento difficile, condividendo versi dal fascino imperituro.

Video 1: alunna Anna Pasquariello II B Scuola secondaria di Caiazzo

Video 2: alunno Francesco Russo II A Scuola secondaria di Caiazzo

Video 3: alunna Paola Marotta II A Scuola secondaria di Caiazzo

Video 4: alunna Benedetta De Matteo II A scuola secondaria di Caiazzo

Video 5: alunna Claudia Grasso II C scuola secondaria di Caiazzo

Video 6: alunno Pietro Cammarota II B scuola secondaria di Caiazzo

Video 7: alunno Filippo Fournier II C Scuola secondaria di Caiazzo