Saggio di fine anno degli alunni del corso ad indirizzo musicale

"La musica che unisce", 40 anni del corso ad indirizzo musicale

“La musica come la vita si può fare solo in un modo. Insieme”. Così Ezio Bosso nel 2016 salutava dal palco dell’Ariston il pubblico plaudente.

La musica è bellezza, è condividere emozioni, è fermare nel tempo un evento, è parlare oltre le parole, è unire storie, vite. In occasione della Settimana nazionale della musica a scuola, il Ministero dell’Istruzione ha invitato le scuole a partecipare alla Rassegna nazionale delle Istituzioni scolastiche “La musica unisce la scuola”.

Nella piena condivisione dell'iniziativa e alla presenza delle autorità locali, la dott. ssa Silvana Santagata, Dirigente del nostro Istituto Comprensivo ad indirizzo musicale, ha voluto promuovere un piacevolissimo ed emozionante momento a conclusione di un intero anno scolastico nel quale, seppure fra i tanti limiti e difficoltà dovuti all'emergenza sanitaria, la pratica musicale non si è mai arrestata e anzi, anche in DAD, musica d'insieme e pratica orchestrale hanno offerto ai giovani nuove possibilità e opportunità formative attraverso la connessione virtuale.

Nel completo rispetto delle norme sulla sicurezza anticovid, il cortile antistante all'edificio scolastico del plesso caiatino nel pomeriggio di oggi 14 giugno si è trasformato in una meravigliosa "arena" di sinfonie attraverso le quali gli allievi, magistralmente condotti dai loro professori di strumento musicale Fernando Ciaramella, Antonella Pietrangiolillo, Guido Tazza e Alfonso Carullo hanno allietato il gioioso e festante pubblico presente.  Gradita ospite anche la Dirigente Scolastica prof. ssa Cecilia Cusano, attualmente in pensione, che si è detta onorata ed emozionata di aver preso parte alla manifestazione.

Il saggio ‘La musica che unisce”, si lega quest’anno ad un anniversario speciale in quanto 40 anni fa nasceva l'indirizzo musicale che con il passare degli anni, attraverso i corsi di flauto, chitarra, pianoforte e violino, si è sempre più consolidato affermandosi in numerosi concorsi e rassegne nazionali e affrontando repertori sempre più ambiziosi e complessi. Numerosi i primi premi assoluti ottenuti in diversi contest musicali che ogni anno vedono confrontarsi le migliori scuole di varie regioni italiane e che fanno dell’Orchestra il fiore all’occhiello del nostro Istituto.

Stasera più che mai la musica ha rappresentato la ripartenza, la rinascita, l'augurio di tornare a sorridere e investire nel futuro con fiducia e speranza. Un vivo ringraziamento va alla prof. ssa Filomena Puorto per la progettazione e l’allestimento delle splendide scenografie, all’infaticabile e sempre presente, vicario e animatore digitale, prof. Stefano Giannelli, alla prof. ssa Carmencita Ventrone per il suo costante e attento coordinamento, alla prof. ssa Rosita Polessi per le bellissime riprese video, a tutti i docenti e operatori scolastici che con impegno ed entusiasmo hanno contribuito alla magnifica riuscita dell’evento.

Galleria di foto

Video del Saggio